Usa-Russia, al G20 Trump e Putin hanno avuto un incontro segreto

L'incontro era stato smentito da Trump
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tra Donald Trump e Vladimir Putin c’è stato un secondo incontro segreto al G20 d’Amburgo. La notizia, rivelata in un’intervista a Bloomberg dal presidente di Eurasia Group, Ian Bremmer, è stata confermata dalla Casa Bianca.

Il colloquio era stato smentito da Trump l’indomani del summit internazionale in Germania, bollandolo come bufala. Secondo Bremmer, il secondo incontro sarebbe durato un’ora, andandosi ad aggiungere al faccia a faccia di un paio d’ore i cui contenuti erano stati riportati dai media. Secondo indiscrezioni, all’incontro rimasto segreto hanno partecipato solo il presidente statunitense, quello russo e il traduttore di Putin, ma non quello di Trump che così avrebbe violato il protocollo di sicurezza nazionale.

L’ammissione sul faccia a faccia è arrivata nel giorno in cui il presidente americano ha nominato il prossimo ambasciatore degli Stati Uniti in Russia, John Huntsman, ex governatore dello Utah

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»