hamburger menu

Renzi: “Crisi di governo? Conte non farà un nuovo Papeete. E Draghi andrà avanti”

"Il peggior di tutti è Conte: se fosse stato sul treno per Kiev con Draghi, Macron e Scholz "non l'avrebbero messo nemmeno nella cuccetta"

matteo renzi giuseppe conte

di Federico Sorrentino e Antonio Bravetti

ROMA – “Una crisi adesso? No, sarebbe come il Papeete e Conte non fa un nuovo Papeete. Il voto passerà e Draghi va avanti”. Così Matteo Renzi a Mezz’ora in + su RaiTre. 

UCRAINA, RENZI: “CONTE? SUL TRENO PER KIEV NEMMENO IN CUCCETTA

E sulla questione Ucraina Renzi dichiara: “Il peggior di tutti è Conte: se fosse stato su quel treno” con Draghi, Macron e Scholz “non l’avrebbero messo nemmeno nella cuccetta”. “Tutti siamo per l’Ucraina – aggiunge. Io ho votato per l’invio di armi in Ucraina e voterò nella stessa direzione martedì ma la situazione è complicatissima”.

NEL M5S STANNO UTILIZZANDO UCRAINA PER REGOLARE CONTI INTERNI”

“Nel M5S stanno utilizzando l’Ucraina per regolare i loro conti. Non gliene frega niente della geopolitica, ma se la Taverna e Toninelli devono rimanere in parlamento. Lo trovo avvilente” – conclude Renzi.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-20T13:20:13+02:00