Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sicilia, sequestrate sei tonnellate di hashish a bordo di un veliero nel Mediterraneo

Maxi sequestro in mare da parte della Guardia di Finanza: la droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 13 milioni di euro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Maxi sequestro di droga al largo delle coste occidentali della Sicilia. Il Comando operativo aeronavale e il Comando provinciale di Palermo della Guardia di Finanza hanno scoperto e sequestrato sei tonnellate di hashish a bordo di un veliero battente bandiera degli Stati Uniti d’America. L’imbarcazione è stata intercettata da un aereo delle fiamme gialle, un Atr42-Mp, impiegato nel pattugliamento del Mediterraneo occidentale. Dopo l’avvistamento la barca è stata monitorata per 12 ore dal pattugliatore multiruolo ‘P02 Monte Cimone’ e, dopo avere ricevuto l’ok dagli Usa al controllo a bordo, sono scattati il fermo l’abbordaggio del veliero. A bordo tre componenti dell’equipaggio di nazionalità bulgara. Il veliero è stato poi condotto nel porto di Palermo e sequestrato, mentre i tre sono stati arrestati. La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 13 milioni di euro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»