FOTO | La Ducati Panigale V4 R? Eccone una tutta in Lego, in scala 1:1. Oggi Dovizioso a Modena per ammirarla

Per costruirla l'artista italiano Riccardo Zangelmi ci ha messo 400 ore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print



















Previous
Next

BOLOGNA – Ci sono volute 400 ore per costruire una Ducati Panigale V4 R, la ‘Rossa’ di Borgo Panigale, fatta tutta di mattoncini Lego: l’ha realizzata l’artista Riccardo Zangelmi ed è l’unico modello al mondo in scala 1:1. Oggi a Modena, ad ammirarla a fianco della moto vera, c’è andato il pilota Ducati Andrea Dovizioso.

La vera Panigale V4 R e la sua ‘gemella’ realizzata in Lego sono state infatti messe l’una a fianco dell’altra all’Autodromo di Modena. Oltre a Dovizioso, pilota ufficiale del Ducati Team MotoGp e appassionato dei mattoncini Lego, c’erano Claudio Domenicali, ceo Ducati, e Paolo Lazzarin, general manager di Lego Italia.

“Sono molto felice perché mai mi sarei immaginato di fare l’unveiling di una moto come questa- ha detto Dovizioso entusiasta-. Quasi tutti nella nostra vita abbiamo giocato almeno una volta con i mattoncini Lego, però vedere da vicino una replica della Panigale V4 R è qualcosa di incredibile e di un altro livello. Faccio i miei complimenti all’artista Lego Riccardo Zangelmi per aver realizzato una replica così fedele e ricca di dettagli della moto Ducati. Sicuramente saranno in molti a divertirsi a montarla”.

Riccardo Zangelmi, che da anni crea opere d’arte in mattoncini, e ha utilizzato per la prima volta Lego Technic in questa occasione, si è dichiarato molto soddisfatto del risultato: “Partecipare a questo progetto di Lego Italia e Ducati è stata la sfida professionale più entusiasmante che abbia mai affrontato. Sono andato oltre ogni limite e ho vinto tagliando il traguardo in team. Mi sono approcciato al progetto come avrebbe fatto un pilota ufficiale della Casa di Borgo Panigale, spingendo al massimo in pista, cercando e superando nuovi limiti. Io per primo guardo oggi le due moto, fianco a fianco, e sono felice di aver colto il ‘dna’ che caratterizza sia Lego Technic che Ducati, ricreando in mattoncini la moto simbolo dell’eccellenza italiana”.

LEGGI ANCHE: Anche i Lego hanno il loro scanner: ‘teletrasporta’ i pezzi dal reale al digitale

L’occasione è servita anche per celebrare l’arrivo sul mercato dall’1 giugno del tanto atteso set Lego dedicato proprio alla Ducati Panigale V4 (il codice è 42107, ed è pensato per i 10 anni in su). Il modello misura 32 centimetri di lunghezza, 16 di altezza e 8 di larghezza ed è il primo modello di moto nella storia di Lego Technic a includere un cambio per simulare le diverse velocità e tecniche di guida. Ci sono anche lo sterzo, le sospensioni, oltre ai freni a disco anteriori e posteriori. Cavalletto, tubo di scarico, parabrezza e cruscotto aggiungono i piccoli dettagli che rendono questa moto così fedele alla versione reale. Non ultimo il colore rosso che fa accelerare il battito di qualsiasi Ducatista.

LEGGI ANCHE: VIDEO | A Bologna inaugura il Lego store, e arrivano le Due torri di mattoncini

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»