Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Francia, Fortuna (Unicusano): “Positiva la conferma di Macron”

Primo seggio per Le Pen, "ma esce ridimensionata"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Quanto è successo in Francia alle ultime elezioni “è la conferma del successo di Macron. Nei sondaggi poteva apparire più netto, ma ha comunque la maggioranza assoluta e, per quanto riguarda le prospettive in chiave europea, il fatto è positivo”. Questo “anche in vista di un vertice con Italia e Germania“. A sostenerlo il rettore dell’Università Niccolò Cusano, Fabio Fortuna.

L’ultimo riferimento è alle parole del ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, secondo il quale “i ministri economici di Francia, Germania e Italia si vedranno per stabilire i punti di una agenda su politiche comuni di crescita”.

Continua poi Fortuna, intervistato dall’agenzia Dire: “Si aspettava la conferma dopo le presidenziali di Macron. E la conferma c’è stata. Negli ultimissimi giorni sembrava una vittoria ancora più netta e che dovesse portare a 4/5 dell’Assemblea nazionale. Così non è stato, ma c’è la maggioranza assoluta“.

Preoccupa invece l’astensionismo (56%), “ma non inficia il risultato finale”, mentre pur avendo ottenuto il suo primo seggio, “Marine Le Pen esce ridimensionata“.

Leggi anche Bankitalia, rettore Unicusano: da Visco analisi ampia e lucida

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»