Fase 2, a Bologna è corsa al test. Unipol Arena apre ai cittadini privati

L'Unipol Arena Lab ha già migliaia di prenotazioni e ha deciso di aprire le prenotazioni anche ai liberi cittadini
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – In due giorni già cento aziende hanno prenotato i test sierologici per i propri lavoratori all’Unipol Arena Lab. In tutto sono migliaia le prenotazioni, informa una nota della struttura, non solo da parte di grandi imprese del territorio, Bologna e dintorni, ma anche piccole e medie. Ma “il vero boom”, è quello dei privati cittadini, tanto che “per far fronte in tempi brevi a tutte le domande- si legge nella nota- si è deciso di aprire da subito le prenotazioni anche per i privati cittadini, che possono sottoporsi al test sierologico presso l’Unipol Arena Lab con prescrizione medica”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, l’esperto: “Test sierologico non infallibile, rischio falsi negativi”

In origine l’orientamento del centro di screening nato dall’accordo tra Synlab e l’Unipol arena era di dare corsia preferenziale alle aziende e solo successivamente aprire ai test richiesti dai singoli cittadini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

19 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»