Impianti di climatizzazione anti-virus? Allo Spallanzani si lavora al progetto

Lo ha detto il direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, in un'intervista al Corriere della Sera
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “In attesa del caldo e della bella stagione, grazie a un’intuizione dell’assessore D’Amato, stiamo lavorando a un progetto che troverà applicazione con l’estate: vogliamo sperimentare nel nostro centro per l’Innovazione e smart hospital se l’utilizzo dell’aria condizionata può aiutare a risolvere il problema e in che modo“. Lo ha detto il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, in un’intervista al Corriere della Sera. 

“La risposta arriverà dallo studio che portiamo avanti con Regione e università La Sapienza- ha spiegato Vaia- Vogliamo capire se gli impianti di climatizzazione possono aiutare, funzionando secondo criteri specifici, a salvaguardare la salute in luoghi pubblici, di lavoro e case“.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

19 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»