Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Slitta l’apertura dell’acquario di Roma. E non c’è nessuna nuova data

La causa? "Ritardi tecnici accumulati nella realizzazione del cantiere"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

laghetti eur

ROMA – Il nuovo acquario di Roma sotto il laghetto dell’Eur non aprirà durante la primavera 2016, come previsto ed annunciato solo pochi mesi fa. E i responsabili della struttura non hanno reso nota nemmeno una nuova data per il taglio del nastro. L’annuncio dei ritardi è stato affidato ad un comunicato stampa della Merlin Entertainments che gestirà il Sea Life Roma Aquarium.

“Dopo il riempimento delle vasche- si legge- l’apertura delle prime posizioni lavorative, gli investimenti economici effettuati sul progetto e sui lavori, in attesa solo dell’arrivo dei pesci, Merlin Entertainments PLC è costretta a slittare la data di apertura a causa dei ritardi tecnici accumulati nella realizzazione del cantiere, non di competenza di Merlin Entertainments PLC”. “Nonostante i lavori di Sea Life Roma Aquarium siano quasi completati, quelli della struttura complessiva, che fanno capo a Mare Nostrum Romae, non sono ancora ultimati, per questo motivo è stato necessario posticipare l’arrivo del Sea Life, in attesa del completamento. Non appena i lavori della struttura saranno completati, entreremo in azione per aprire in pochi mesi“.

“Al momento non possiamo dare una tempistica precisa, anche perché non dipende solo da noi- spiega Silvio Giannino, General Manager del Sea Life Roma Aquarium- Abbiamo aperto circa 50 acquari in tutto il mondo e non abbiamo mai mancato un obiettivo. Abbiamo investito molto su questo progetto e stiamo lavorando a stretto contatto con le Istituzioni e le parti coinvolte per sbloccare la situazione e per consegnare a Roma il suo acquario il prima possibile”. Sea Life Roma Aquarium, infatti, è un affittuario all’interno di una struttura molto più complessa, che si riunisce sotto il nome di Acquario di Roma.

L’Acquario di Roma sarà suddiviso in due aree: l’area del Sea Life Roma Aquarium, gestita da Merlin Entertainment PLC, rappresenta l’acquario tradizionale con 5.000 creature marine appartenenti a 100 specie diverse, 30 vasche tematiche, oltre 1 milione di litri di acqua e il primo tunnel a 360 gradi in Italia, per osservare squali e razze; e l’area di Mare Nostrum Romae, uno spazio commerciale con ristoranti, negozi e altre potenziali attrattive.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»