Pensioni, 60 mila in piazza contro il governo. Camusso: “Senza risposte, sciopero generale”

ROMA - "È perfettamente ragionevole.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

camusso

ROMA – “È perfettamente ragionevole. Le cose si fanno così. Si manifesta e si sciopera se non ci sono le risposte“. Così la leader della Cgil, Susanna Camusso,  commenta la richiesta dei pensionati Cgil di arrivare allo sciopero generale se da governo non arriveranno risposte alla manifestazione dei pensionati in corso a Piazza del Popolo.

Sono infatti 60 mila i pensionati in piazza per la manifestazione di Spi, Fnp e Uil pensionati. Lo riferiscono gli organizzatori mentre si è riempita piazza del popolo a Roma. Il leader dei pensionati Cgil Ivan Pedretti sottolinea ancora che “senza risposte si deve arrivare allo sciopero generale“.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»