Superlega, Ceferin (Uefa): “Agnelli? Mai visto un uomo mentire così”

"Non ho mai detto che questi 12 club sono stati banditi dal calcio europeo per sempre. Tuttavia il loro modo di agire è stato profondamente sbagliato"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Ho parlato con Andrea Agnelli sabato pomeriggio. Mi ha detto che quelle sulla SuperLega erano solo voci e di non preoccuparmi, che mi avrebbe chiamato entro un’ora, poi ha spento il telefono. Sto ancora aspettando”. Così il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, in occasione della conferenza stampa dopo la riunione del Comitato esecutivo.

Per poi aggiungere: “Non ho mai detto che questi 12 club sono stati banditi dal calcio europeo per sempre. Tuttavia il loro modo di agire è stato profondamente sbagliato. Agnelli aveva definito la nuova Champions ‘un progetto fantastico’, dal quale però è fuggito. Se volessero tornare, direi loro: ‘Bentornati’. Non c’è niente di personale, tranne forse con Agnelli, che è scappato anche dai 247 club che rappresentava (l’Eca, ndr), mai vista una cosa del genere”.

LEGGI ANCHE: Calcio, Uefa e federazioni europee contro la ‘Superlega’: “Club saranno squalificati”

LEGGI ANCHE: Agnelli: “Con la Superlega trasformiamo la competizione europea”. La Fifa disapprova: “Separatista e chiusa”

LEGGI ANCHE: Calcio, “fermate la Superlega”: Fratoianni presenta interrogazione al Governo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»