Musica, Tiziano Ferro cancella il tour negli stadi: rimandato al 2023

"Le mie energie e i miei sforzi da adesso andranno per aiutare i lavoratori dello spettacolo", spiega il cantante
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il tour negli stadi di Tiziano Ferro è cancellato per il perdurare dell’emergenza sanitaria di Coronavirus. È lo stesso cantautore a darne notizia con un video pubblicato sui social in cui si dice estremamente dispiaciuto. I concerti, originariamente fissati per l’estate scorsa e in calendario come recupero per la prossima, sono rimandati al 2023. Una notizia che sconvolge i fan, in attesa di rivedere Tiziano ormai da prima dello scoppio della pandemia.

“Avremmo sperato in un’estate diversa- dice Tiziano in video- avrei voluto festeggiare con voi i miei vent’anni di carriera ma bisogna accettare lo stato delle cose e rendere costruttivo anche questo momento distorto”.

I biglietti già acquistati rimangono validi per chi volesse aspettare il nuovo calendario ma è anche disponibile il rimborso (da chiedere entro il 20 luglio). “Le mie energie e i miei sforzi da adesso- continua Ferro- andranno tutte verso Scena Unita per aiutare i lavoratori dello spettacolo che rimarranno senza impiego per il secondo anno consecutivo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»