Cibo, Coldiretti: “Domani a Napoli mobilitazione per la dieta mediterranea”

NAPOLI - La prima black list dei cibi piu' contaminati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

coldirettiNAPOLI – La prima black list dei cibi piu’ contaminati che arrivano sul mercato anche per le agevolazioni concesse dall’Unione Europea sara’ denunciata ed esposta da Coldiretti a Napoli domani, mercoledi’ 20 aprile, dalle 9.00 nel corso della mobilitazione di migliaia di agricoltori italiani con i trattori per difendere la dieta mediterranea Made in Italy. La protesta si terra’ dentro e fuori al Palabarbuto, in viale Giochi del Mediterraneo. Con il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e l’intera giunta nazionale, attesi il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, i governatori della Campania e del Molise, Vincenzo De Luca e Paolo Di Laura Frattura, ed il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Prodotto simbolo della giornata sara’ la vera pizza 100% italiana, preparata sul posto dai pizzaioli acrobatici, sotto “attacco di trucchi ed inganni” che saranno svelati con la prima analisi dei rischi e dell’impatto economico nel Dossier Coldiretti sulle “schifezze low cost” che hanno invaso il mercato italiano nel 2015.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»