Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Esteri, l’assessore Negro incontra il ministro del Senegal a Bari

BARI - L’occasione dell’iniziativa “Puglia for Senegal” di domani al Teatro Petruzzelli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

palazzo_regione-pugliaBARI – L’occasione dell’iniziativa “Puglia for Senegal” di domani al Teatro Petruzzelli di Bari, per la raccolta fondi per un nuovo centro sanitario è stata colta oggi da El Hadji Omar Youm, Ministro e Capo di Gabinetto del Presidente della Repubblica del Senegal, nonché Sindaco di Thiadiaye, per uno scambio di saluti con l’assessore al Welfare della Regione Puglia, Salvatore Negro, in rappresentanza del Presidente Emiliano.
All’incontro, presso la Presidenza regionale, ha partecipato anche il console onorario a Bari, Massimo Navach. Per la Regione, oltre all’assessore Negro, c’era anche il dirigente coordinatore delle Politiche internazionali, Bernardo Notarangelo.
Speriamo – ha detto Negro – che la struttura che volete costruire a Thiadiaye sia un presidio oltre che di cura, anche di prevenzione e che sia cominciato e completato quanto prima. Auguro il massimo successo alla serata di solidarietà con il popolo senegalese che si sta organizzando al Petruzzelli”.
La diplomazia tra Stati deve essere sempre accompagnata dalla diplomazia tra i popoli – ha detto il ministro Youm – la struttura che intendiamo realizzare servirà a duecentomila persone che oggi devono soffrire i pericoli per le partorienti, un’alta mortalità infantile e la mancanza di laboratori di analisi. La manifestazione di Bari consentirà un primo passo per avviare i lavori, cui speriamo seguano altri atti di cooperazione e solidarietà”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»