Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La decisione degli esperti: fine dello stato di emergenza a Tokyo

giappone
Nonostante i governatori locali fossero fortemente contrari, il comitato consultivo coordinato dal ministro dello Sviluppo economico ha stabilito che da domenica riprenderà la vita normale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TOKYO – Il comitato consultivo di esperti nominato dal governo per affrontare la crisi sanitaria, coordinato dal ministro dello Sviluppo economico Yasuhisa Nishimura, ha espresso parere favorevole per far scadere nel suo termine naturale di domenica 21 lo stato di emergenza in vigore a Tokyo e nelle limitrofe prefetture di Saitama, Chiba e Kanagawa. Nonostante le posizioni contrarie di gran parte dei governatori locali, inclusa la governatrice della capitale Yuriko Koike che si è appellata al governo affinché introduca nuove misure restrittive una volta revocato lo stato di emergenza, il primo ministro Yoshihide Suga ha confermato la volontà del governo di procedere alla revoca. L’intenzione è ripristinare la vita normale dei cittadini e rilanciare l’economia della vasta area urbana di Tokyo, i cui 36 milioni di abitanti rappresentano il 30% della popolazione del Paese e circa metà della sua economia.

LEGGI ANCHE: Commentò il peso di un’attrice, si dimette direttore creativo di Tokyo2020

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»