Giornate multidisciplinari dello sport: in Veneto sono curriculari

Parte integrante del programma educativo, la prima volta in Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Siamo stati la prima Regione ad aver voluto delle giornate multidisciplinari dedicate allo sport, inserite nel calendario scolastico e rese, quindi, parte integrante del programma educativo del Veneto”. Così l’assessora all’Istruzione del Veneto Elena Donazzan durante il primo dei due webinar promossi dal liceo sportivo ‘San Filippo Neri’ di Vicenza in occasione delle Giornate dello sport 2021.

Donazzan a margine del webinar, che ha visto la partecipazione di due testimonial d’eccezione del mondo dello sport come Diego Fortuna (discobolo) e Luca Rigoldi (pugile) ha poi aggiunto: “I campioni dello sport sono nella maggior parte dei casi campioni nella vita, e possono diventare uno stimolo ed un esempio per i nostri studenti: sacrificio e determinazione, uniti alla passione per la pratica sportiva e per la vita, diventano gli ingredienti di un successo che gratifica innanzitutto il singolo, ma che diviene sempre nella pratica sportiva un fatto di comunità”, ha concluso.

Lo sport ci insegna che non si vince e non si perde da soli, nemmeno quando si pratica una disciplina individuale come ricordato da Fortuna e Rigoldi: “questo è il principio che vorrei che i nostri ragazzi comprendessero fino in fondo: con lo sport non si è mai soli, perché si cresce intimamente e collegialmente”.

L’evento, ospitato presso l’auditorium de il Giornale di Vicenza, è stato trasmesso in diretta via streaming e, poi, reso disponibile a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Vicenza e Provincia attraverso i canali social del Liceo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»