Pd: “Da Renzi guerriglia insopportabile, dica se vuole Salvini”

La rabbia dem dopo che Italia Viva è tornata a votare con le opposizioni in commissione Giustizia alla Camera
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Poco fa in commissione Giustizia alla Camera Italia Viva ha votato ancora una volta insieme alle opposizioni, compiendo l’ennesima provocazione nei confronti del Governo. L’emendamento della maggioranza alla legge Costa è passato per un voto e solo grazie alle assenze di due colleghi del gruppo misto”. Così il vicecapogruppo del Pd alla Camera dei Deputati Michele Bordo.

LEGGI ANCHE: Chi aspetta la mossa di Renzi… e chi sogna un accordo Zingaretti-Salvini per il voto anticipato

Questa guerriglia quotidiana di Renzi è diventata ormai insopportabile– continua il dem- perchè mina alla base la tenuta del governo, con il rischio di conseguenze pesanti per il Paese”.

LEGGI ANCHE: Governo, i ‘responsabili’ non si fidano di Renzi: “E’ un bluff, vuole solo alzare il prezzo”

“Una cosa è certa- aggiunge- in questo modo è davvero complicato andare avanti. Italia Viva chiarisca subito la sua posizione perché non è possibile stare contemporaneamente all’opposizione e al governo. Per quanto ci riguarda, non saremo disponibili a tollerare ancora per molto questa situazione. Renzi si assuma le responsabilità di fronte al Paese se ha deciso di favorire il ritorno di Salvini e della destra”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

19 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»