Epifani: “Renzi tira dritto, ma per stare dentro al partito ci vuole rispetto”

E' affidata a Guglielmo Epifani la replica della minoranza bersaniana alla relazione di Matteo Renzi all'assemblea del Pd
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – E’ affidata a Guglielmo Epifani la replica della minoranza bersaniana alla relazione di Matteo Renzi all’assemblea del Pd. “Io avrei chiamato i tre candidati e con loro trovare una soluzione” al problema delle regole condivise sul congresso. “Perche’ se la contendibilita’ non e’ equa, il congresso nasce con il piede sbagliato. Noi su questo aspettavamo una proposta. Il segretario invece ha inteso tirare dritto sulla sua posizione”, dice Epifani.

“Se questo viene meno- dice in relazione alle regole del congresso- e’ chiaro che per molti si apre una riflessione che poi portera’ a una scelta. La parola scissione per me non ha senso, non avendone mai fatta una. Ma per stare dentro il partito ci vuole il rispetto da parte di tutti“.

LEGGI ANCHE Renzi: “Ci prendono per matti, ora basta. Scissione è un ricatto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»