Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccini influenza, in Ue solo Olanda e Uk hanno il 75% di copertura

ROMA - Con una popolazione europea che invecchia, la vaccinazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

vacciniROMA – Con una popolazione europea che invecchia, la vaccinazione è una componente fondamentale delle strategie preventive per ridurre l’onere delle malattie e salvare vite umane. Per questo, diversi vaccini sono raccomandati in tutta Europa per gli anziani, per lo più nella popolazione dai 65 anni in su. Ma nonostante l’obiettivo ufficiale raccomandato dall’Oms e dal Consiglio dell’Unione Europea relativo alla copertura vaccinale contro l’influenza sia del 75%, solo 2 Paesi (Paesi Bassi e Regno Unito) sono riusciti a raggiungerlo. Sono alcuni dati che emergono da uno studio condotto da Sanofi Pasteur MSD e presentati al primo Congresso biennale dell’Associazione mondiale per le malattie infettive e disordini immunologici WAidid, in corso a Milano. “Negli anziani- ha spiegato Gaetan Gavazzi, del Policlinico Universitario di Grenoble- alcune malattie infettive come l’influenza, le malattie da pneumococco o l’Herpes Zoster possono avere un esito peggiore rispetto alla popolazione più giovane, esito che conduce in alcuni casi a una cascata di eventi e a un declino dello stato funzionale. L’insorgenza di queste malattie, quindi, negli anziani può essere l’inizio di perdita di autonomia. Eppure tutto questo- ha concluso- potrebbe essere evitato grazie alla vaccinazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»