Cultura. A Roma torna ‘8×8’, talent per scrittori esordienti

'8x8' è un concorso letterario diverso dagli altri. Non si vince che qualche buon libro e una possibilità: essere letti e ascoltati dagli addetti ai lavori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

8x8obliqueROMA – Martedì 23 febbraio a Roma, presso Le Mura (via di Porta Labicana 24), riparte ‘8×8’, il concorso letterario organizzato da Oblique Studio. Con oltre 4.000 racconti arrivati, in otto edizioni, vari concorrenti sotto contratto e nuovi editori, ‘8×8’ ritorna anche quest’anno con tante novità e nuovi protagonisti con tanta voglia di emergere. ‘8×8’ è un concorso letterario diverso dagli altri. Non si vince null’altro che qualche buon libro e una possibilità: essere letti e ascoltati dagli addetti ai lavori. L’idea è dare importanza al confronto tra scrittori, editor e lettori.

Cinque le serate e per ogni serata una casa editrice madrina. In ognuna delle cinque serate (martedì 23 febbraio: Minimum fax; martedì 8 marzo: Elliot; martedì 22 marzo: Voland; martedì 5 aprile: Fazi; martedì 19 aprile: Laterza) otto scrittori in otto minuti dovranno far sentire la voce, saranno proprio gli autori, infatti, a leggere i propri racconti.

Il vincitore di ogni serata sarà scelto da una doppia giuria: una giuria popolare composta dal pubblico presente in sala e una giuria di qualità, esperti e professionisti, del mondo dell’editoria. ‘8×8’ affiancherà un editor a ogni finalista per aiutarlo a migliorare il racconto in vista della finale, che si terrà durante il Salone del libro di Torino. Tra gli scrittori lanciati da 8×8: Luciano Funetta, Paolo Piccirillo, Alessio Torino, Pier Franco Brandimarte, Mario Pistacchio, Raffaele Riba. Nella prima serata, martedì 23 febbraio, in giuria ci saranno: Christian Raimo, Giorgio Gianotto, Alessandra Di Pietro e Leonardo Luccone. Per leggere gli otto racconti selezionati per la prima serata basterà cliccare qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»