Giorgetti: “Il ‘lupo’ Salvini fa comodo all’allenza Pd-M5S”

Lo ha detto Giancarlo Giorgetti della Lega a '1/2h in più' su Raitre, intervistato da Lucia Annunziata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il lupo Salvini fa comodo a tutti, il governo M5s-Pd non sarebbe mai nato senza la paura di Salvini”. Lo ha detto Giancarlo Giorgetti della Lega a ‘1/2h in più’ su Raitre, intervistato da Lucia Annunziata

Secondo Giorgetti, poi, la “sfida” in Emilia Romagna è tra Salvini e le sardine che sono le uniche ad aver dato “un po’ di gas alla campagna di Bonaccini che era spenta”. Comunque, in regione, “l’ultima volta era finita 65 a 35, già il fatto di portare la sinistra a un testa a testa è miracoloso”, ha detto.

“Le sardine mi stanno anche simpatiche ma non si rendono conto che sono l’unico strumento che ha la sinistra per riempire le piazze. Se Zingaretti va a Bologna la piazza non la riempie, se ci vanno le sardine senza simboli politici sì”.

Giorgetti interviene anche sul caso Gregoretti: “Siamo reduci da tre settimane di confusione, la decisione della giunta non è vincolante per nessuno, è una proposta per l’aula, ma è da un anno che da parte della politica si sostiene che Salvini andava contro le leggi dello Stato, sul piano popolare invece ha un ampio consenso. Quindi Salvini ha fatto bene a dire ‘fatemi il processo e vediamo come va a finire'”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

19 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»