Salario, fumata bianca in Campidoglio: salvi gli stipendi dei dipendenti

Il fondo per il salario accessorio sarà modulato secondo il principio del nuovo ente Roma Capitale e ci sarà subito una delibera che il primo febbraio permetterà di erogare le somme di salario maturate fino a oggi e non ancora pagate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La tanto attesa ‘fumata bianca’ per i dipendenti capitolini è arrivata.

roma_campidoglio

A quanto si apprende, durante l’incontro tra amministrazione e sindacati ancora in corso in Campidoglio, il commissario Francesco Paolo Tronca avrebbe dato assicurazioni ai rappresentanti delle sigle su tutte le questioni in ballo, confermando l’ok arrivato dall’Avvocatura dello Stato: il fondo per il salario accessorio sarà modulato secondo il principio del nuovo ente Roma Capitale e ci sarà subito una delibera che il primo febbraio permetterà di erogare le somme di salario maturate fino a oggi e non ancora pagate.

In tempi brevi ci sarà la costituzione del nuovo fondo per poi avviare immediatamente il confronto sindacale per arrivare alla stipula di un nuovo contratto decentrato condiviso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»