Incendio in centro a Bologna, un morto. Fumo e traffico in tilt

È un medico di 70 anni la vittima dell'incendio: il rogo in un palazzo di via Santo Stefano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Un medico di 70 anni è morto a Bologna in un incendio scoppiato questa mattina verso le 9,30 in un appartamento di via Santo Stefano, in pieno centro storico della città. La vittima si chiama Renato Pasquali: stando alle ricostruzioni fornite dagli investigatori, l’uomo si trovava nel sottotetto, adibito a studio e pieno di libri e mobili di legno.

A chiamare i Vigili del fuoco è stata la moglie, che si trovava al piano di sotto. All’arrivo dei pompieri, però, il 70enne era già morto. Le cause dell’incendio sono ancora in corso di accertamento. L’appartamento si trova in via Santo Stefano 38.

Sul posto sono intervenute varie squadre di Vigili del fuoco, Polizia, carabinieri e vigili urbani. Durante le operazioni di soccorso, un tratto di via Santo Stefano è stato chiuso al traffico. La nuvola di fumo bianco era visibile anche da decine di metri di distanza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

18 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»