Esplode il “Gaudio” in rete sull’affaire Catanzaro

Dopo aver rinunciato al ruolo di Commissario della Sanità calabrese, l'ex Rettore della Sapienza diventa protagonista di meme e siparietti ironici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Il popolo italiano perdona, quello della rete no. La bufera di meme si è scatenata questa volta su Eugenio Gaudio, ‘colpevole’ di aver rinunciato al ruolo di Commissario della Sanità calabrese per preservare il suo matrimonio. “Mia moglie non vuole trasferirsi a Catanzaro” ha dichiarato l’ex Rettore dell’Università  Sapienza di Roma.

LEGGI ANCHE: La moglie: o me o la sanità calabrese, e Gaudio si dimette da commissario















Previous
Next

In poche ora la vicenda è diventata il tema principale di meme e grafiche sarcastiche sui social, soppiantando completamente le ormai famosissime scarpe Lidl. Gaudio e consorte sono diventati protagonisti di puntate di ‘Friends‘, hanno preso il posto di Sandra e Raimondo, hanno dato vita persino alla ‘Barbie commissario in Calabria‘, ovviamente in edizione limitata. Il web resta dunque in attesa della prossima ‘vittima’ su cui riversare la propria voglia di riderci su. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»