A Gravina il caffè senza mascherina costa 400, 90 euro

Il sindaco: "È stata un’idea carina per far capire che sì, la mascherina va indossata"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Chi entra nel bar della stazione di Gravina in Puglia (Ba) si imbatte in una lavagna e una scritta fatta con il gesso bianco. “Caffè senza mascherina: 0,90 + 400,00 euro. Caffè con mascherina: 0,90 euro”. È l’idea del titolare, Gianfranco Colonna che il sindaco del paese in provincia di Bari, Alessio Valente, ha subito rilanciato sui social. “È stata un’idea carina per far capire che sì, la mascherina va indossata”, spiega alla Dire il primo cittadino e aggiunge: “Ieri ero in giro per la nostra città con gli agenti della polizia locale, controllavamo che tutti rispettassero le norme anti contagio e ci siamo imbattuti nel bar. La lavagna fa sorridere ma invita a fare la cosa più giusta: indossare la mascherina”.

LEGGI ANCHE: A Pontinia matrimonio con più di 80 partecipanti, arrivano i Carabinieri

Il post del sindaco è stato travolto da like e condivisioni. Nella sola giornata di ieri a Gravina ci sono stati 15 nuovi contagiati che fanno salire a 80 il numero complessivo dei positivi. “Rispettiamo tutti le regole- conclude Valente- solo uniti vinceremo questa sfida”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

18 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»