Sondaggio Dire – Tecnè: cresce la Lega, calano Pd e M5S

Ecco il sondaggio settimanale elaborato dall'istituto Tecnè in collaborazione con l'Agenzia di Stampa Dire
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Cresce la Lega di Matteo Salvini e calano le due principali forze di governo: Movimento cinque stelle e Pd. E’ quanto emerge da un sondaggio di Monitor Italia, sondaggio nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e l’istituto Tecne’, con interviste effettuate il 17 e il 18 ottobre.

Rispetto a una settimana fa la Lega passa 31,2 al 31,6%; mentre Pd e M5S, che sette giorni fa erano in leggero aumento, registrano una flessione. I democratici perdono mezzo punto percentuale e si attestano al 20,2%. I pentastellati calano al 19,8%, segnando -0,2.

Guadagnano qualcosa Forza Italia e Fdi. Nelle intenzioni di voto registrate da Monitor Italia il partito di Silvio Berlscuoni è al 7,8% (+0,1); quello di Giorgia Meloni al 7,8% (+0,2).

Un passo avanti anche per Italia Viva di Renzi, che la settimana scorsa era in calo. Guadagna 0,1% e si attesta al 4,1.

Continua a calare la fiducia degli italiani nel governo Conte. Non solo: un sondaggio di Monitor Italia, nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e l’istituto Tecne’, segna il massimo della sfiducia nei confronti dell’esecutivo registrata nell’ultimo mese.
Il 30,6% degli intervistati tra il 17 e il 18 ottobre ha fiducia in questo governo (una settimana fa era il 31,5). La sfiducia, invece, viene espressa dal 56,9% degli interpellati: un notevole incremento rispetto a sette giorni fa, quando era al 54,9. Il mese scorso segnava il 55,2%.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

18 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»