Mit: “Limitare traffico pesante su viadotti A24-A25”

Il documento arriva alla fine di un ciclo straordinario di ispezioni effettuato a inizio ottobre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo l’allarme dal ministro dei Trasporti Danilo Toninelli che qualche giorno fa da definito allarmante la situazione di alcuni piloni dell’A24 e A25 e la precisazione di ieri circa l’impossibilità da parte del goveno di chiudere l’Autostrada dei Parchi che collega l’Abruzzo alla Capitale, oggi arriva l’affondo del Mit secondo cui sono necessarie delle limitazioni del traffico pesante.

“Particolare attenzione dovrà essere posta nella regolamentazione del traffico dei veicoli pesanti, che come dimostrato nelle verifiche di sicurezza, inducono sollecitazioni critiche specialmente agli impalcati e alle solette”. E’ quanto si legge nella relazione dell’Ufficio ispettivo territoriale di Roma del Mit sullo stato di alcuni dei viadotti della A24-A25. Il documento arriva alla fine di un ciclo straordinario di ispezioni effettuato a inizio ottobre.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»