Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

“Minniti chiude gli occhi sugli impresentabili candidati in Sicilia”

Duro attacco del M5S al ministro Minniti sugli 'impresentabili' candidati alle elezioni per la regione Sicilia del prossimo 5 novembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – “Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha praticamente scelto di chiudere gli occhi di fronte a quanto sta accadendo in Sicilia“. Così i gruppi parlamentari M5S alla Camera e al Senato, in seguito a quanto risposto dal ministro dell’Interno, Marco Minniti, al question time odierno.

“La sua posizione- continuano- rispetto all’esclusione delle elezioni locali da quelle sottoponibili all’attenzione dell’Osce è smentita dai fatti e dai precedenti del 2015 in Albania e Ucraina. Prendiamo atto, dunque, che per il Governo italiano il fatto che in Sicilia le liste di centrodestra e centrosinistra siano piene di ‘impresentabili’, che si sarebbero macchiati anche di reati legati al voto, non è un problema e che la regolarità del voto non deve essere garantita ai cittadini siciliani. Il MoVimento 5 stelle, invece, non vuole lasciare sola la Sicilia e faremo di tutto per accendere i riflettori sulle elezioni del 5 novembre”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»