fbpx

Tg Lazio, edizione del 18 settembre 2019

STADIO ROMA, RITO IMMEDIATO PER DE VITO CHE RESTA AI DOMICILIARI

Giudizio immediato per Marcello De Vito, presidente – ora sospeso – dell’Assemblea capitolina, attualmente ai domiciliari per l’accusa di corruzione in uno dei filoni dell’inchiesta sulla costruzione dello stadio della Roma a Tor di Valle. Il giudice Maria Paola Tomaselli ha accolto la richiesta della Procura e ha fissato il processo al prossimo 4 dicembre. De Vito, dunque, resta ai domiciliari. Tra due giorni sarebbero scaduti i termini della misura cautelare, così come deciso dalla Cassazione.

MATTARELLA A CAMERA DI COMMERCIO, TAGLIAVANTI: E’ LA PRIMA VOLTA

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha presenziato stamani, al Tempio di Adriano, alla presentazione della ricerca ‘Roma 2030′ promossa dalla Camera di commercio capitolina. “E’ la prima volta che un Capo dello Stato varca questa soglia” ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio, Lorenzo Tagliavanti, che ha poi spiegato come “lo stato di salute economico e sociale di Roma coincide con quello del Paese. E’ dunque necessario, per la Capitale, un impegno che chiama in causa tutti”.

TRASPORTI, AD OTTOBRE GARA PER ACQUISTO 14 TRENI METRO ‘A’ E ‘B’

Il Comune di Roma utilizzerà una parte dei 425 milioni di finanzimento dal ministero, per acquistare 14 nuovi treni per le linee A e B della metropolitana. L’annuncio è arrivato oggi durante la giornata inaugurale della settimana Europea della Mobilità, nella sede della facoltà di Ingegneria di Roma Tre. “Stiamo predisponendo una gara per l’acquisto di nuovi treni per la metropolitana- ha detto la direttrice del dipartimento capitolino Mobilità, Carolina Cirillo- La pubblicheremo entro il prossimo mese, anche se difficilmente vedrà la luce entro il mandato”.

ARRIVA ‘TAP&GO’, CARTA CREDITO AL POSTO DEI BIGLIETTI IN METRO

Usare la carta di credito, semplicemente appoggiandola al tornello, per accedere nelle stazioni della metropolitana di Roma senza bisogno di acquistare o utilizzare un biglietto cartaceo. È la nuova tecnologia ‘Tap&go’ presentata stamani alla stazione Termini dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal presidente di Atac, Paolo Simioni. L’utente in possesso di carte di credito o bancomat dovrà solo avvicinare la card al lettore per sbloccare il tornello. “Si tratta di una vera rivoluzione, che combatte l’evasione e aiuta l’ambiente” ha commentato Raggi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

18 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»