fbpx

Tg Riabilitazione, edizione del 18 settembre 2019

IL CITTADINO CHIAMA E ‘PRONTO FISIO’ DI AIFI RISPONDE

Un fisioterapista a portata di telefono. E’ Pronto Fisio, il nuovo servizio dell’Aifi dedicato ai cittadini e attivo tutti i mercoledì dalle 14 alle 18 fino a dicembre. Telefonando al numero (+39) 366.41.69.341 è possibile chiedere informazioni e avere la risposta alle proprie domande di salute, oltre che ricevere suggerimenti per prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere. ‘Pronto Fisio’ e’ anche disponibile tramite e-mail, scrivendo all’indirizzo [email protected]

AL SAN RAFFAELE PISANA STUDIO SISTEMA OAK PER CADUTE ANZIANO

L’analisi avanzata dell’equilibrio e nuovi modelli riabilitativi per prevenire cadute nell’anziano e nel paziente neurologico sono oggetto dello studio ‘Balance’ dell’Irccs Pisana di Roma, che ha partecipato a un lavoro coordinato dall’Irccs San Camillo di Venezia e in collaborazione anche con gli Irccs Maugeri Spa SB, Fondazione Mondino e Fondazione Santa Lucia. Il progetto ha l’obiettivo di valutare l’efficacia clinica, la fattibilità e i rischi associati al trattamento con sistema Oak per la riabilitazione dell’equilibrio in persone che seguono percorsi di riabilitazione motoria. Si tratta di un nuovo dispositivo che può anche predisporre esercizi riabilitativi, oltre che analizzare il rischio di caduta, con lo scopo di individuare e prevenire possibili incidenti sia in ambiente clinico che a casa del paziente.

GIORNATA TUTELA ASSISTITI ALL’INSEGNA MULTIDISCIPLINARIETA’

Si è celebrata la Giornata mondiale della sicurezza della persona assistita. L’iniziativa, proposta dall’Oms, riconosce la sicurezza delle cure come una priorità fondamentale per la salute così come fondamentali sono le azioni necessarie a ridurre tali rischi nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. In questo contesto, anche la Federazione nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica, delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione si e’ attivata attraverso una serie di progetti ampi e strutturati, dedicati alla protezione delle persone assistite e dei professionisti.

RIZZOLI DI BOLOGNA: IL CIBO COME AIUTO PER RECUPERO MOTORIO

Quando si affronta un percorso di riabilitazione, con il corpo sottoposto a una richiesta di prestazioni supplementare rispetto all’ordinario, quello che mangiamo influisce notevolmente sui risultati che il paziente può raggiungere. E’ quanto emerso dal Congresso Nazionale delle Scuole di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa che si è tenuto al Rizzoli di Bologna e ha visto la partecipazione di giovani medici fisiatri provenienti da tutta Italia. L’alimentazione diventa dunque un vero e proprio aiuto per il recupero funzionale, durante tutte le fasi del percorso di riabilitazione e nei differenti ambiti come quello ortopedico, neurologico e sportivo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

18 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»