Roma, Campo Testaccio tornerà un impianto sportivo

Frongia: "Oggi sono iniziati i lavori di bonifica presso l’impianto di via Zabaglia nel I Municipio".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Al via i lavori di bonifica di Campo Testaccio. Come promesso, oggi sono iniziati i lavori di bonifica presso l’impianto di via Zabaglia nel I Municipio. Già all’alba la Polizia Locale, che mi preme ringraziare per la preziosa collaborazione, era presente sul luogo per allontanare degli occupanti abusivi, subito dopo gli operatori dell’Ama hanno iniziato a lavorare con le ruspe per disboscare la zona”. Lo scrive su facebook l’assessore allo Sport di Roma, Daniele Frongia.

“Il campo da calcio in cui giocava l’AS Roma negli anni ’30 versa oggi in condizioni di degrado non ammissibili: a seguito dell’idea di trasformarlo in un parcheggio sotterraneo, infatti, era stato abbandonato, divenendo un covo di sterpaglie e di occupanti abusivi. Il mio impegno, fin dall’inizio, era quello di ripristinarne il valore originario, restituendo alla Città uno spazio fruibile e adibito allo sport, rispettandone così gli antichi splendori”.

Frongia spiega che “oggi abbiamo finalmente avviato l’iter che lo trasformerà nuovamente in un impianto sportivo, ringrazio gli uffici che hanno lavorato duramente per superare i vari intoppi burocratici e far partire la riqualificazione dell’area. Iniziamo con la bonifica, appena completata affronteremo di volta in volta i prossimi passi da effettuare di concerto con il Municipio, le varie associazioni e i comitati locali”.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»