Presidente del Mali Keita arrestato dai militari a Bamako

il capo di Stato é stato fermato nella sua residenza mentre era in compagnia del primo ministro Boubou Cissè, dei suoi figli e del deputato Karim Keita
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Il presidente del Mali, Ibrahim Boubacar Keita, e’ stato arrestato oggi pomeriggio a Bamako da un gruppo di militari: lo hanno riferito fonti governative e diplomatiche, citate dalla stampa locale e internazionale.
Secondo queste ricostruzioni, rilanciate anche dall’edizione online della rivista Jeune Afrique, il capo di Stato e’ stato fermato nella sua residenza mentre era in compagnia del primo ministro Boubou Cisse’ e del figlio Karim Keita.

L’arresto del presidente e’ stato confermato da uno dei capi dei militari, che si sarebbero ammutinati anche contro alti ufficiali dell’esercito.

LEGGI ANCHE: Spari nella base militare presso Bamako nel Mali, monito ambasciate: “Restate a casa”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»