Barcellona, il sindaco di Bassano Del Grappa: “Luca ragazzo straordinario”

Il giovane è rimasto ucciso nell'attentato di Barcellona
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non si pensa mai che possa capitare a casa tua. Siamo sconvolti, era un ragazzo molto in gamba, tutte le persone che mi stanno chiamando me lo descrivono come straordinario”. Lo ha detto a Rainews Riccardo Poletto, sindaco di Bassano del Grappa, a proposito della morte del concittadino Luca Russo, la seconda vittima accertata dell’attentato di Barcellona.

“Siamo sbigottiti e increduli- ha detto ancora il primo cittadino- sarà proclamato il lutto cittadino, vorremmo poter far sentire la nostra vicinanza a questa famiglia sconvolta. È la più assurda delle morti“.

LEGGI ANCHE

Terrore a Barcellona: 14 morti sulla Rambla, due sono italiani

Barcellona, il datore di lavoro di Gulotta: “Lo abbiamo saputo dalla sua compagna”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»