hamburger menu

Italia e RegnoUnito insieme per programma Future Combat Air System

Un percorso per individuare potenziali aree di cooperazione industriale tra le principali aziende nazionali nel settore della Difesa

18-07-2022 13:20
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Italia e Regno Unito hanno avviato da tempo un percorso per individuare potenziali aree di cooperazione industriale tra le principali aziende nazionali nel settore della Difesa, con l’ambizione di avviare possibili attività di reciproco interesse. In questo contesto, anche grazie all’incessante lavoro del Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti (Segredifesa) e del Ministero della Difesa britannico, le due nazioni hanno raggiunto un accordo di collaborazione nell’ambito del programma Future Combat Air System (FCAS).
A questo proposito, Leonardo e BAE Systems hanno deciso di collaborare al programma FCAS. Le aziende dei due Paesi hanno identificato aree condivise di collaborazione effettuando analisi congiunte su attività di reciproco interesse. Nello stesso contesto, le aziende elettroniche italiane e britanniche di Leonardo ed Elettronica SpA stanno sviluppando attività dimostrative su sensori e sistemi avanzati. Il programma FCAS svilupperà un sistema di sistemi multidominio tecnologicamente avanzato, imperniato su tecnologie altamente innovative e dirompenti, con una piattaforma centrale di sesta generazione, che sostituirà la flotta Eurofighter a partire dal 2035. Questo ambizioso progetto manterrà la sovranità nazionale dei Paesi partecipanti nel settore del Combat Air, ridisegnando al contempo le future capacità operative e industriali nel settore aerospaziale.
La collaborazione tra Leonardo e BAE Systems si concentra sull’applicazione delle metodologie di progettazione Model Based System Engineering (MBSE) e sullo sviluppo congiunto di tecnologie abilitanti per la sovranità nazionale del futuro sistema. Queste attività sono la naturale evoluzione dei processi di innovazione già avviati dalle aziende partner e assumono un’importanza strategica in quanto sfidano la frontiera tecnologica non ancora padroneggiata dall’industria europea.
Inoltre, in linea con questa strategia, le aziende elettroniche italiane e britanniche di Leonardo ed Elettronica SpA hanno raggiunto un accordo di collaborazione nell’area dei sensori e delle comunicazioni per supportare lo sviluppo tecnologico del progetto FCAS. Questa iniziativa approfondirà la consolidata collaborazione di queste aziende a livello internazionale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-18T13:20:26+02:00