Lo spettacolo della cometa Neowise sul lago di Bracciano

Uno scatto emozionante realizzato dal gruppo Astrofili di Palidoro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Tra le inaspettate sorprese dei cieli del 2020 spicca la cometa Neowise, talmente luminosa da essere visibile a occhio nudo. Qualche giorno fa l’avevamo ammirata mentre solcava l’azzurro sopra la Cupola di San Pietro, eccola adesso sul lago di Bracciano nel suggestivo scatto del Gruppo Astrofili Palidoro.

LEGGI ANCHE: Una, nessuna, centomila comete

cometa neowise

Credits Gruppo Astrofili Palidoro

La foto immortala Neowise all’altezza di Trevigano Romano.

COME OTTENERE UNO SCATTO COSI’

Il Gruppo Astrofili Palidoro ha reso noti i passaggi per arrivare allo scatto finale. Eccoli.

– La cometa: Somma di 42 pose da 8 secondi ciascuna ad ISO-200 f/6.8
realizzata da Gabriele Spaziani con Camera Nikon D90;
– Il Lago e la Cometa: Media di 10 pose da 25 secondi ciascuna ad
ISO-1600 f/4.5 realizzati da Giovanni Esposito con Camera Canon
EOS-1200D;
– La cittadina di Trevignano e la Cometa: Somma di 15 pose da 13 secondi
ciascuna ad ISO-800 f/4 realizzati da Chiara Elisabetta Tronci e Amedeo
Lulli con Camera Samsung NX1000;
– La Cometa e il suo riflesso nel lago: Somma di 15 pose da 25 secondi
ciascuna ad ISO-1600 f/5 realizzati da Luciana Guariglia, Cristiano
Negroni con Camera Canon EOS-1200D.

Hanno collaborato alle riprese Carlo Alvani e Rosanna Nobili. L’elaborazione fatta da Giuseppe Conzo per l’ottenimento del risultato finale è durata 6 ore.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

18 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»