fbpx

Tg Agricoltura, edizione del 18 luglio 2020

– LO ‘STILE ITALIANO’ DELLA BIRRA DEL BORGO DI COLLE ROSSO

Le birre intense, sofisticate e meditative sono state la scommessa vinta di quello che da birrificio artigianale nato in un paesino della Valle del Salto, è diventato un gruppo aziendale capace di metter in commercio 24mila ettolitri di birra l’anno, con buyers in 5 continenti. E questo in soli 15 anni. E’ l’impressionante cammino di Birra del Borgo, cominciato a Colle Rosso nel 2005.

– I MILLE DI PANTANO, COOPERATIVA DEL GRANO DI TARQUINIA

Un esercito di mille agricoltori per una media di quasi 300mila quintali l’anno di raccolto, tra cereali e legumi. Sono i numeri della cooperativa agricola Pantano, che dal 1952 a Tarquinia, è specializzata in produzione di grano, l’ingrediente base della pasta che milioni di italiani mettono a tavola ogni giorno.

– DAL COMPOST ALLA DISTRIBUIZONE, IL FUNGO 100% LAZIALE

Dalla creazione del terriccio con materiali organici di scarto, alla coltivazione nelle fungaie, alla distribuzione del prodotto imballato. Nel Lazio c’è una delle una delle filiere del fungo più grandi d’Italia, che sotto il marchio Funghidea distribuisce circa 65mila quintali l’anno di prodotto, tracciabile al 100%.

– REGIONE E ARSIAL SOSTENGONO IL PROGETTO ‘OSTERIA DEI MIRACOLI’ AL CORVIALE

Ai piedi del Corviale nascera’ un’osteria Slow Food dove ai fornelli ruoteranno alcuni tra i migliori cuochi della tradizione romana, che addestreranno alla professione i giovani del quartiere. E’ questo il progetto lanciato da Slow Food Roma e dalla sua rete di osti, che assieme a Regione Lazio e Arsial, e con la collaborazione dell’Associazione Panificatori Roma e Car, ha organizzato ieri una cena di raccolta fondi per l’acquisto di attrezzature professionali da cucina e per l’allestimento di un orto urbano, in quella che sara’ la sede dell’osteria, lo stabile dell’associazione Calciosociale, che nel suo ‘Campo dei Miracoli’ insegna a i ragazzi del quartiere e al mondo il valore inclusivo dello sport, e che presto lo fara’ anche grazie alla buona cucina.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

18 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»