Nomadi, Decaro stoppa Salvini: “I sindaci non fanno schedature”

La risposta al ministro dell?interno, che aveva attaccato i sindaci che non fanno il censimento nei campi rom
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non esiste la schedatura, sono persone che vivono nelle nostre città. Salvini chieda a prefetti e questori che conoscono le presenze nei campi rom. Noi sindaci offriamo servizi a tutti i cittadini presenti sul territorio, non facciamo schedature”. Lo ha detto il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, a margine di un convegno dell’Upi, rispondendo al ministro Salvini che ha attaccato i sindaci che non fanno il censimento nei campi rom.

LEGGI ANCHE Salvini scrive ai Prefetti per preparare lo sgombero dei rom abusivi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»