Camilleri sarà sepolto al Cimitero Acattolico di Roma

Alle 15 presso il Cimitero Acattolico a Testaccio sarà possibile portare l'ultimo saluto allo scrittore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Andrea Camilleri sarà sepolto al cimitero Acattolico di Roma, a Testaccio, dove oggi alle 15 è previsto l’ultimo saluto. Conosciuto come ‘il cimitero degli inglesi’ per il suo stile anglosassone e la presenza dei poeti romantici John Keats e Percy Shelley, è uno dei cimiteri più suggestivi, frequentato da migliaia di turisti ogni anno.

La maggior parte delle persone sepolte dal 1716 in poi sono stranieri, di diversi Paesi e confessioni religiose. Per lo spazio esiguo a disposizione solo eccezionalmente viene concessa la sepoltura a italiani illustri. Tra loro ci sono Antonio Gramsci, il poeta Dario Bellezza, e gli scrittori Carlo Emilio Gadda e Luce D’Eramo.

 

Oggi alle 15 sarà possibile portare l’ultimo saluto ad Andrea Camilleri.

Mi piacerebbe che ci rincontrassimo tutti quanti, qui, in una sera come questa, tra cento anni!“. E con queste parole che concludeva la sua ‘Conversazione su Tiresia’, che la famiglia dello scrittore e le persone a lui care vogliono salutare e ringraziare tutti i suoi lettori e i suoi amici di avergli voluto così bene.

La moglie, le figlie, i familiari di Andrea Camilleri ringraziano il dottore Roberto Ricci, il professore Mario Bosco, i medici, gli infermieri e tutto il personale del Reparto di Anestesia e Rianimazione e dell’intero ospedale Santo Spirito di Roma per la grande professionalità e il profondo affetto che hanno dimostrato nei confronti del loro caro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

18 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»