Presunta violenza a Villa Ada, la Polizia indaga

ROMA  - Una sedicenne, scappata di casa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

parco villa adaROMA  – Una sedicenne, scappata di casa da Firenze, ha raccontato di aver subito violenza sessuale al parco di Villa Ada, a Roma. Ma i sanitari non ne hanno riscontrato traccia.

LA QUESTURA

“Proseguono ininterrottamente le indagini per cercare di chiarire quanto accaduto nella giornata di ieri, quando una ragazza di 16 anni rintracciata dopo che la nonna ne aveva denunciato la scomparsa da Firenze ha raccontato di essere stata violentata da due extracomunitari” in una baracca a ridosso di Villa Ada. Lo precisa la Questura di Roma di in una nota.

I poliziotti, spiega ancora la Questura, si sono diretti verso il luogo indicato dalla ragazza. La quale, nel frattempo, “è stata accompagnata presso una struttura sanitaria, dove i medici le hanno prestato le cure necessarie senza però riscontrare segni di violenza“, precisa la nota.

“L’immediata battuta effettuata ha consentito ai poliziotti di rintracciare due cittadini egiziani, entrambi di 21 anni, che sono stati condotti presso gli uffici del Commissariato Viminale e denunciati“, conclude il comunicato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»