Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Milano, studenti della Iulm organizzano cineforum al Gloria

sala cinema
Frutto di una convenzione con la multisala, in cartellone tre proiezioni e incontri con registi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Alla riapertura delle sale cinematografiche, dopo la lunga chiusura obbligata a causa dell’emergenza sanitaria, gli studenti del corso di laurea magistrale in ‘Televisione, Cinema e New Media’ dell’università Iulm di Milano si sono messi al lavoro per organizzare in totale autonomia un cineforum estivo.

L’attività, proposta da ‘Notorious Cinemas’ per il ‘Multisala Gloria’ di corso Vercelli a Milano, è stata coordinata dalla direttrice del ‘Notorius’ del centro Sarca di Sesto San Giovanni, Emilia Desantis, che è stata una studentessa della Iulm. Grazie a una convenzione tra il cinema e l’ateneo, studenti e studentesse avranno diritto a una riduzione del costo del biglietto.

Le proiezioni già previste in cartellone, sempre alle 20.30, per il momento sono: mercoledì 23 giugno ‘Non odiare’ di Mauro Mancini; mercoledì 30 giugno ‘Cosa sarà’ di Francesco Bruni; mercoledì 7 luglio ‘Il cattivo poeta’ di Gianluca Jodice. Dopo un momento di presentazione del lungometraggio, sarà trasmesso il film e al termine della visione si terrà un dibattito con il regista.

“La riapertura dei cinema dopo sette mesi di chiusura prolungata– ha dichiarato il rettore dello Iulm Gianni Canova- è avvenuta un po’ in sordina. Sottotono. Senza troppo crederci. Soprattutto con poche iniziative pensate e progettate per riaccendere nel pubblico il desiderio di cinema in sala”. “L’accordo fra gli studenti di cinema della Iulm e una prestigiosa sala milanese come il Gloria, accordo che inizia ora ma proseguirà anche dopo l’estate, è per Iulm un modo concreto di innovare il modo di fare formazione, e per il cinema un modo innovativo di avvicinare i giovani e coinvolgerli e farli sentire protagonisti– ha aggiunto il rettore- Rispetto a tanti bei discorsi sulla centralità della sala che poi lasciano il tempo che trovano, questo è un piccolo atto concreto che ricorda a tutti come il cinema sia e non possa che essere anche un’emozione condivisa che dà un respiro e un afflato sociale a un’impagabile esperienza individuale”.

“Portare l’attenzione verso i giovani è uno degli obiettivi che il Gruppo Notorious si è prefisso fin dalla sua nascita– ha aggiunto il presidente di ‘Notorious Cinemas’ Guglielmo Marchetti- Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con con gli studenti della Iulm, è una bella opportunità di condivisione e ulteriore avvicinamento dei ragazzi al mondo del cinema attraverso i suoi protagonisti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»