Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Toti: “Sulla vaccinazione eterologa dibattito da bar più che scientifico”

giovanni toti
Il governatore della Liguria fa sapere che da oggi in poi la Regione si atterrà "pedissequamente alle indicazioni del Cts, per evitare ulteriori fraintendimenti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – “Esiste prima di tutto il problema di pareri interlocutori che sono diventati più espressione di opinioni, come se fosse un dibattito al bar anziché un dibattito scientifico“. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, sul parere di Ema riguardo la vaccinazione eterologa.

“Siccome abbiamo fatto già parecchia confusione– prosegue il governatore- la Regione Liguria si atterrà a un’unica sola regola granitica, che dico oggi e vale per sempre: le indicazioni che usciranno dal Cts verranno applicate in modo pedissequo, direi quasi ottuso, per evitare che ci siano ulteriori fraintendimenti”.

LEGGI ANCHE: A Genova serve sangue 0 e A negativo. Toti: “La paura non vinca sulla solidarietà”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»