Il 19, 20 e 21 giugno tornano le “Erbe Aromatiche di AISM” per aiutare le persone con sclerosi multipla

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostegno delle persone con SM e permetteranno ad AISM di garantire le cure indispensabili e a dare un aiuto concreto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Con il solstizio di estate ritornano le Erbe Aromatiche di AISM , l’iniziativa di raccolta fondi e di informazione a sostegno delle persone con sclerosi multipla  promossa da AISM, sotto l’’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Da venerdì 19 a domenica 21 giugno si potrà avere nelle proprie case una confezione composta da una pianta di salvia e una di timo al limone. Un mix di colori, profumi e aromi con cui abbellire gli ambienti domestici o insaporire i piatti della nostra cucina. Soprattutto, ‘Le Erba Aromatiche di AISM’ hanno il sapore della “Bontà” che si diffonde in ogni territorio.

A fronte di una donazione di 10 euro da oggi è possibile prenotare le proprie Erbe Aromatiche contattando la Sezione Provinciale della propria città il cui elenco è consultabile su http://www.aism.it/aromatiche.

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostegno delle persone con SM.  Permetteranno ad AISM di garantire le cure indispensabili e a dare un aiuto concreto. Stiamo vivendo un’emergenza senza precedenti, che ha cambiato improvvisamente le priorità di tutti noi. Le persone con sclerosi multipla sono colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal coronavirus: a causa della fragilità del sistema immunitario, devono adottare ancora più cautela e devono essere garantite le risposte di cura, di assistenza e di supporto.

Dobbiamo garantire alla persone con SM un futuro fatto di ricerca, di diritti e di servizi sanitari e sociali. Per l’emergenza abbiamo continuato a dare risposte alle persone con SM potenziando i servizi informativi, il dialogo con le istituzioni, rimodulando le attività delle Sezioni territoriali. Ma nell’immediato dobbiamo garantire a tutti i servizi essenziali che vanno dal ritiro farmaci, al supporto psicologico, al trasporto con mezzo attrezzato e tante altre attività al fianco della persona con SM. L’’emergenza Covid-19 ha lasciando sole le persone più fragili. Solo rimanendo insieme potremo continuare il nostro lavoro per tutte le persone che convivono con la sclerosi multipla”.  Dichiara Francesco Vacca presidente Nazionale AISM.

A sostegno della campagna anche il numero solidale AISM 45512, per finanziare i servizi sul territorio erogati dalle 98 sezioni a sostegno delle persone con sclerosi multipla. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.

Testimonial della campagna sono Francesca Romana Barberini, food ambassador e conduttrice radio e tv, e lo chef e conduttore TV Roberto Valbuzzi, insieme alla nostra madrina Antonella Ferrari, Massimo Bagnato, Debora Caprioglio, Jill Cooper, Dado,  Chiara Francini, Annalisa Flori, Eleonora Gaggero, Pietro Giunti-BtB, Max Laudadio, Paola Marella, Nando Paone, Marisa Passera, Antonio Perfetto, Georgette Polizzi, Paolo Sottocorona, Marco Togni – Osky, Gianluca Zambrotta e tanti altri amici di AISM che sosterranno e promuoveranno la raccolta fondi.

Anche gli Angeli in Moto, recentemente nominati Cavalieri al merito della Repubblica attraverso la sua Fondatrice, Maria Sara Feliciangeli, offriranno il loro supporto anche in occasione dell’evento le Erbe Aromatiche di AISM per consegnare a casa aromatici kit a chi ne farà richiesta. Al fianco di AISM anche l’UNPLI – Unione Nazionale Pro Loco – che con AISM ha siglato un protocollo d’intesa finalizzata all’avvio di iniziative congiunte volte all’informazione e alla sensibilizzazione della popolazione ai valori dell’inclusione sociale e della diversità.

Diverse aziende infine hanno scelto d’impegnarsi e promuovere questa campagna, ognuna secondo le proprie disponibilità diffondendo il nostro appello e/o distribuendo kit, quindi un rinnovato grazie all’impegno di Ali–Aliper, Saint Gobain, Medtronic Italia, Sanofi Genzime, Satispay e Janssen, l’azienda farmaceutica di Johnson & Johnson. 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi più malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 126 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

18 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»