Tg Lazio, edizione del 18 giugno 2020

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://www.youtube.com/watch?v=euvkfxT7aKs&feature=youtu.be

GDF SMANTELLA ‘CALL CENTER’ DROGA, COINVOLTO PAOLO PIRINO

Paolo Pirino, coinvolto nell’omicidio di Luca Sacchi, era tra coloro che gestivano a Roma un fiorente spaccio di sostanze stupefacenti a San Basilio, scoperto dalla Guardia di Finanza. Un ‘call center’ della droga che si avvaleva poi di ‘corrieri’ per consegnare la merce ai clienti. I militari del Comando provinciale della Gdf hanno smantellato questa organizzazione, che coinvolgeva 7 giovani cittadini italiani (3 in carcere e 4 ai domiciliari), accusati di aver costituito appunto un vero e proprio ‘call center’ della cocaina, a cui si rivolgevano centinaia di persone per ricevere, a domicilio, le dosi di stupefacente.

SALVINI: LEGA PROTAGONISTA RISCOSSA DI ROMA E DEL LAZIO

“Sono qui per rilanciare l’azione amministrativa di questo territorio: la Lega sara’ presto protagonista della riscossa a Roma e nel Lazio”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, che oggi dal Consiglio regionale ha annunciato l’iniziativa ‘Voce ai territori’, un tour tra i cittadini delle cinque province. “Tra Raggi e Zingaretti i romani sono ostaggi di due incapaci. Siamo ostaggio dei no- ha sottolineato Salvini- Noi non facciamo miracoli ma le idee chiare le abbiamo”. Il coordinatore regionale, Francesco Zicchieri, ha spiegato che “nelle prossime settimane calendarizzeremo degli appuntamenti con Salvini per ascoltare i territori e dire ai cittadini laziali che si sentono soli che c’è qualcuno che pensa a loro e propone delle cose”.

CORONAVIRUS, COPPIA CINESE DONA 40 MILA DOLLARI A SPALLANZANI

La coppia cinese proveniente da Wuhan, primo caso di coronavirus in Italia, ha deciso di donare all’Istituto Spallanzani di Roma 40 mila dollari per contribuire alla ricerca sul Covid-19. Con questo atto di generosità marito e moglie hanno voluto ringraziare i medici e i ricercatori dello Spallanzani che li hanno curati per quasi due mesi. “E’ un atto di riconoscenza al nostro sistema sanitario regionale- ha commentato l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato- Li ringrazio e li invito a fare ritorno a Roma”.

ZINGARETTI A TOR VERGATA: IN CASE ATER RECUPERARE 20 ANNI RITARDO

Oltre 10 milioni di euro per per la riqualificazione dei palazzi e il completamento del complesso Ater in via Ferruccio Ulivi a Tor Vergata, dove insiste lo scheletro di un edificio abbandonato da oltre vent’anni e mai ultimato. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha effettuato questa mattina un sopralluogo ai cantieri della zona, presentando i lavori di manutenzione ultimati su due edifici. “Siamo in una situazione nella quale le istituzioni devono prima di tutto chiedere scusa e poi valorizzare il fatto che finalmente si parte- ha commentato Zingaretti- Apriremo cantieri in tutte le case Ater per recuperare un ritardo drammatico di vent’anni”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»