Schiaffi e insulti all’asilo, 4 maestre indagate nel Foggiano

Ad incastrarle i filmati registrati da alcune telecamere che i carabinieri avevano sistemato nelle classi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BARI – Schiaffi, spintoni e insulti a bimbi fra i 3 ed i 4 anni, alunni di un asilo di Carapelle, nel Foggiano. A compiere le violenze quattro maestre – due di Foggia, una di Orta Nova e una di Stornarella – ora indagate dalla procura di Foggia. Ad incastrarle i filmati registrati da alcune telecamere che i carabinieri avevano sistemato nelle classi. Secondo quanto sostiene l’accusa, le insegnanti sarebbero responsabili delle violenze perpetrate, tra ottobre del 2018 e aprile dell’anno scorso, sui piccoli che venivano strattonati, sculacciati e schiaffeggiati. A dare il via alle indagini sono stati i genitori di uno degli alunni della scuola dopo aver notato lividi sulle braccia del figlio che, in una occasione, e’ tornato da scuola con le orecchie sanguinanti. Alle quattro insegnanti e’ stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

18 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»