hamburger menu

Data science per lo sviluppo, webinar alla Luiss il 25 maggio

Nuovo appuntamento del Programma Diaspore

18-05-2021 15:43
privacy
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Come vanno usati, analizzati e condivisi i dati, nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile a livello internazionale? È la domanda alla quale proverà a rispondere un nuovo appuntamento web del Programma diaspore della Luiss Guido Carli, in programma martedì 25 maggio. L’appuntamento, con docenti, imprenditori, esperti e giornalisti, in dialogo con gli studenti, collegati sui canali inglese, francese e italiano, è per le 15.30.

Il webinar – al quale ci si può iscrivere a questo indirizzo – è intitolato ‘Data Science to Support a Changing World’. Come nei precenti appuntamenti, anche in questo, quinto e ultimo del ciclo, ci saranno spunti di riflessione e dibattito sul contributo delle diaspore, la mobilità degli studenti, l’educazione alla cittadinanza globale e il contributo dell’università in un’ottica di cooperazione e sviluppo.

A moderare i lavori sarà il professore Raffaele Marchetti, prorettore della Luiss per l’Internazionalizzazione. Primo intervento di Christine Baguela Soro, fondatrice di DigieWomen School, con una prospettiva africana su uguaglianza e pari opportunità nel digitale e nelle tecnologie della comunicazione e dell’informazione. Aristide Aly Boyarm, managing partner dell’azienda AfricaCrm&Si, con base in Burkina Faso, proporrà alcuni spunti a partire dal suo saggio ‘L’entreprise numerique africaine’. A seguire Irene Finocchi, direttrice alla Luiss del corso di Management and Computer Science, con una relazione su “algoritmi e futuro del mondo”. Vincenzo Giardina, giornalista, coordinatore del notiziario internazionale dell’agenzia Dire, muoverà dal racconto delle diaspore proposto dai media, soffermandosi su numeri e dati, dalle rimesse alle imprenditorialità e all’associazionismo. A chiudere Marco Francesco Mazzù, Recruiting Leader e professore di Marketing & Digital alla Luiss: il suo sarà un bilancio e uno sguardo sul futuro dopo i cinque incontri del ciclo, organizzato dall’ateneo insieme con Le Reseau, associazione della diaspora africana in Italia

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2021-05-18T15:43:58+02:00