Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

IL PROGETTO DOSE STANDARD IN SICILIA

Che tipo di diffusione ha l'uso della Dose Standard in Italia? Ancora limitata, a quanto affermano gli stessi esperti e professionisti. Per questo è stata avviata negli scorsi mesi una progettualità nell'ambito del territorio siciliano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Che tipo di diffusione ha l’uso della Dose Standard in Italia? Ancora limitata, a quanto affermano gli stessi esperti e professionisti. Per questo è stata avviata negli scorsi mesi una progettualità nell’ambito del territorio siciliano. Si tratta del Progetto “DOSE STANDARD IN SICILIA: UN NUOVO MODELLO PER SUPERARE LE CRITICITA’ DEGLI ALLESTIMENTI CHEMIOTERAPICI”. Si tratta di un progetto avanzato che riunisceun Board multidisciplinare di esperti per verificare l’opportunità di un nuovo approccio culturale, professionale e operativo al tema degli allestimenti, individuando nelle Dosi standard un possibile vantaggio per la pratica quotidiana in oncologia. Il Progetto punta a verificare la possibilità di risolvere alcune delle problematiche sollevate in ambito di produzione dei chemioterapici: spreco di farmaci, test di qualità, rischi di errore da composizione, tempi d’attesa del paziente per il trattamento, pianificazione del carico di lavoro sia in farmacia che nei reparti. Il Progetto viene sviluppato sia nell’ambito palermitano e della Sicilia occidentale, che nell’ambito catanese e della Sicilia orientale. La SICILIA può diventare in questo senso una delle regioni in cui la cultura della Dose standard può iniziare a radicarsi, analizzando la possibilità di superare le criticità registrabili nelle UFA ed offrendo un reale modello virtuoso di innovazione. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»