Lutto nel cinema europeo, è morto Michel Piccoli

Aveva 94 anni. Attore, regista, produttore, ha lavorato con i piu' grandi registi europei
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si è spento oggi all’età di 94 l’attore, produttore e regista Michel Piccoli. Grande protagonista del cinema francese, ha lavorato con alcuni dei più famosi registi della Novelle Vague e non solo: da Luis Buñuel a Claude Sautet, da Marco Ferreri e Nanni Moretti, in tanti lo hanno diretto in quella che e’ stata una lunga e proficua carriera.  Tra loro anche Jean Renoir (French Cancan) quando era appena ventenne. Quindi il surrealista Luis Buñuel, con il quale collabora per quasi vent’anni. E ancora Jean Luc Godard (‘Il disprezzo’), Alain Resnais (‘La guerra è finita’), senza dimenticare le pellicole dei registi italiani, come ‘Grande Abbuffata’ di Marco Ferreri. Quindi Salto nel vuoto’ nel 1980, di Marco Bellocchio, con il quale si aggiudica la Palma d’oro a Cannes. Nel 2011 infine viene diretto da Nanni Moretti in ‘Habemus Papam‘, dove interpreta un neo-eletto pontefice che fugge via, per paura dell’incarico appena assegnatogli. Interpretazione che gli valso il David di Donatello come miglior attore protagonista.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»