VIDEO | ‘Race for the cure’, Fermanelli (Cna): “Alleviare anche le ferite dell’anima”

Firmato l'accordo tra Cna Donna, Cna Professioni e Komen Italia in occasione della ventesima edizione di 'Race for the Cure'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo la necessità di sostenere, insieme alle cure convenzionali, anche delle cure collaterali che siano in grado di alleviare le ferite dell’anima che le donne affette da tumore si trovano ad affrontare”. Così Maria Fermanelli, presidente nazionale Cna Donna, commenta l’accordo, firmato oggi, tra Cna Donna, Cna Professioni e Komen Italia in occasione della ventesima edizione di ‘Race for the Cure’, la tradizionale manifestazione per la lotta ai tumori del seno in corso a Roma fino a domani.

 

“Noi come CNA- osserva Fermanelli interpellata dalla ‘Dire’- associamo tante professioni che sono direttamente coinvolte in questo processo e quindi questo protocollo, che abbiamo firmato oggi, ci permetterà di agire in maniera sempre più correlata per dare il nostro contributo alla prevenzione e ai processi di miglioramento della qualità della vita”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

18 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»