Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Emergenza cibo in Argentina, Barrios de pie lancia una campagna

Il governo deve "rivedere con urgenza la sua politica economica" a causa della quale "il consumo di latte è ai livelli più bassi dalla crisi del 2001"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il movimento argentino di sinistra ‘Barrios de pie’ (letteralmente ‘Quartieri in piedi’) ha lanciato una campagna perché venga dichiarata nel Paese un’emergenza alimentare.

Ieri, secondo gli organizzatori della protesta, il gruppo ha manifestato in ‘mille’ punti del Paese, compresa la capitale, dove un presidio si è tenuto davanti al Congresso.

Il coordinatore nazionale del movimento, Daniel Menendez, ha dichiarato alla stampa locale che il governo deve “rivedere con urgenza la sua politica economica” a causa della quale “il consumo di latte è ai livelli più bassi dalla crisi del 2001”, un fenomeno che minaccia “soprattutto i settori più umili”.

LEGGI ANCHE Argentina, 41 anni fa la dittatura. Cortei in Plaza de Mayo e proteste contro il governo Macri

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»