Coronavirus, come sfuggire ai controlli del lockdown: denunciato l’ideatore del vademecum

L’idea di un 50enne di Fiumicino, che ha pubblicato sui social il proprio lavoro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’idea di un 50enne di Fiumicino e’ stata quella di creare uno scrupoloso e dettagliato ‘vademecum’ contenente tutte le ‘dritte’ per trasgredire, senza correre il rischio di sanzioni o denunce, le attuali restrizioni per il contenimento epidemico ed eludere i relativi controlli delle forze dell’ordine. L’uomo, ha pensato anche di pubblicare il proprio lavoro su uno dei numerosi gruppi dedicati al litorale sorti in un noto social network. Il post, divenuto progressivamente virale, ha attirato l’attenzione – fra gli altri – anche dei Carabinieri di Fregene che hanno subito individuato l’autore. Il 50enne, il cui post era stato gia’ visionato da una folta platea di lettori, e’ stato denunciato a piede libero per istigazione alla trasgressione alle leggi. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»