Rimini, Pasqua ‘da urlo’ per il turismo. E ora arrivano i due ponti

RIMINI - Pasqua porta il primo pienone per la
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIMINI – Pasqua porta il primo pienone per la riviera riminese. Complice il bel tempo, Pasqua 2017 va in archivio come una delle migliori di sempre, in attesa dei prossimi ponti, degli eventi sportivi come la Rimini Marathon e dei grandi raduni religiosi, come l’appuntamento di Rinnovamento nello Spirito dal 22 al 25 aprile con 14.000 partecipanti, e Fraternità di Comunione e Liberazione dal 28 al 30 aprile con circa 28.000 partecipanti. Prova superata dunque per la stagione alle porte. Come sottolinea l’Amministrazione, per le vacanze pasquali il colpo d’occhio in spiaggia è stato “eccezionale”, così come nei ristoranti in centro storico e sul lungomare. E gli alberghi hanno superato l’80% di riempimento spalmato su oltre 600 strutture.

Piazzale Fellini è stato preso d’assalto da oltre 25.000 persone in quattro giorni per il debutto del Food streeat truck festival. Sulla spiaggia si respirava un clima internazionale grazie alle migliaia di giovani venuti da tutto il mondo per partecipare al Paganello, almeno 60.000. Lunghe code poi per raggiungere i tanti parchi tematici della Riviera, ma anche per scoprire i gioielli di arte e storia: oltre 1.000 i visitatori della Domus del Chirurgo e del Museo della città e più di 800 nel Visitor Center per scoprire la Rimini Romana accompagnati da Cesare attraverso un viaggio multimediale. Rimini si avvicina all’estate puntando sui ponti d’oro in calendario, quelli 25 aprile e primo maggio, con una miriade di eventi. Dal raduno Volkswagen al Riminioffroad Show; dalla 4° edizione di Rimini Marathon al torneo internazionale di calcio giovanile; senza dimenticare le celebrazioni della festa della Liberazione e di quella dei Lavoratori, con tanti eventi collegati.

di Cristiano Somaschini, giornalista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»